AMMISSIONE AD AIGI

Requisito soggettivo per l’ammissione all’Associazione quale Socio “Ordinario” è, oltre al possesso della laurea in Giurisprudenza, al termine di un corso di studi di durata non inferiore a quattro anni (vecchio ordinamento) oppure a cinque anni (nuovo ordinamento) e dei comuni requisiti di legge, la circostanza di svolgere, da almeno due anni, l’attività effettiva di Giurista di Impresa in Uffici interni e in qualità di dipendente di Enti e Società. Tuttavia – fermo restando che il candidato, al momento dell’iscrizione, deve tassativamente intrattenere un rapporto di lavoro subordinato con l’Ente / Società di appartenenza – il Consiglio Generale AIGI può considerare equivalenti – ai fini del compimento del periodo biennale di cui sopra – altre esperienze in campo giuridico che il candidato abbia maturato precedentemente all’iscrizione (come ad es. esercizio della professione di Avvocato; insegnamento presso Università in materie giuridiche, ecc.)Le candidature e l’ammissione dei Soci vengono esaminate e deliberate, sulla base dei requisiti richiesti, dal Consiglio Generale e/o dal Comitato Direttivo per delega. Il Socio è tenuto al pagamento di una quota associativa all’atto dell’iscrizione, quota che deve essere rinnovata ogni anno solare.

Menu